LA BIBLIOTECA "EMANUELE BARONE"

Nel gennaio 2007 il Prof. Emanuele Barone, fino ad alcuni anni fa docente di matematica e fisica presso il Liceo Scientifico ‘G. Galilei’ di Modica, ha donato la propria biblioteca alla Fondazione culturale ‘Ente Autonomo Liceo Convitto’. Il gesto, altamente munifico, comprende sia il cospicuo fondo librario sia alcuni scaffali in legno. Non possiamo allo stato attuale quantificare – se non approssimativamente – il numero dei libri (che dovranno essere in seguito catalogati). Trattasi, comunque, di circa 3.000 volumi nonché di varie raccolte di numerose riviste. Le opere manifestano gli interessi culturali molteplici del Prof. Barone, in coerenza con la forte convinzione – più volte da Lui affermata – circa l’unità e l’organicità dello ‘scire’ ossia del Sapere (al di là delle ricorrenti dichiarazioni di ‘specificità’ – peggio, settorializzazioni – delle varie discipline). Semmai sembra trasparire lo sguardo precipuo alla Storia – ordito e condizione spazio-temporale non solo delle vicende ma anzitutto di ogni ricerca dell’Uomo –, e perciò per le sue ‘ricostruzioni’, sempre meritevoli di lettura da condurre ‘criticamente’ e ad un tempo con onestà intellettuale (come appassionatamente… e anche polemicamente, era avvertito dal Professore): lo attesta pure la raccolta di riviste aventi come oggetto studi storici.

Le opere scelte dal dotto Studioso si distendono da quelle di carattere filosofico e teologico a quelle letterarie, di psicologia, di sociologia, di arte, di storia… Ovviamente gli studi del Docente si sono volti in particolare alla matematica, alla fisica, alle scienze sperimentali (vari e qualificati testi di tali discipline sono stati tuttavia donati dal proprietario nel passato alla biblioteca del Liceo Scientifico ‘G. Galilei’, luogo del Suo severo magistero): studi – quest’ultimi – sempre ‘vissuti’ dal Professore non epidermicamente bensì con problematica e profonda penetrazione speculativa. Una raccolta libraria, dunque, di carattere pluridisciplinare - anche se non contiene opere di antica pubblicazione ma pressochè interamente volumi editi nel corso del Novecento -, che attesta, oltre all’oculatezza delle scelte, l’amplissima visione intellettuale di uno degli ultimi robusti veri Studiosi e Docenti della Scuola modicana. Testimonianza sicura e inequivocabile, inoltre, di un Cittadino autentico di Modica che, con nobile alterità di ‘sentire’ rispetto a venali, mediocri, inconsulte dispersioni di preziose antiche biblioteche private avvenute in Città in questi ultimi decenni, ha manifestato, con tale donazione, responsabile senso civico ed eminente liberalità: Egli ha voluto che i libri della Sua pluriennale applicazione allo studio possano costituire patrimonio fruibile da tutti.


APPROFONDIMENTI

‘In luogo cospicuo’: il complesso architettonico di S. Anna a Modica

L’imponente mole del convento di S. Anna e S. Calogero s’inserisce, a Modica, pressoché al sommo del declívio della collina del ‘Dente’ (‘o renti = Oriente): “I Minori Riformati sotto il titolo di S. Anna, in luogo cospicuo dove il destro lato della valle tende ad oriente, abitano un ampio monastero dall’anno 1639” . leggi di più

Il convento di S. Anna dei Minori Osservanti riformati

Fino al 1866 grandi e solenni edifici, oggi sede di istituzioni pubbliche, erano in gran parte complessi edilizi conventuali di Ordini religiosi maschili o femminili. Per Modica potremmo compilare una lista con almeno 10 casi a dimostrazione della rilevanza, in età moderna, di un clero regolare ... leggi di più

LA BIBLIOTECA "EMANUELE BARONE

Nel gennaio 2007 il Prof. Emanuele Barone, fino ad alcuni anni fa docente di matematica e fisica presso il Liceo Scientifico ‘G. Galilei’ di Modica, ha donato la propria biblioteca alla Fondazione culturale ‘Ente Autonomo Liceo Convitto’. leggi di più

A M D G EGO GREGORIUS CARAFFA

Artium & sacrae Theologiae Professor, Dei & Superiorum jussu COLLEGIJ huius & ACADEMIAE MUTYCENSIS, in qua ordinariae Artium lectiones habentur, cursusque ordinarii peraguntur,

leggi di più

ARCHIVIO DI STATO

L’Ente Autonomo Liceo Convitto ospita, in due piani del Palazzo S. Anna, la Sezione di Modica dell’Archivio di Stato di Ragusa. La Sede è aperta agli Studiosi tutti i giorni dalle ore 8,15 alle 13,30 e il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle 14,30 alle 17,15 (tel: 0932.941252) leggi di più