ENTE LICEO Convitto

Attuale composizione del Consiglio Direttivo dell'Ente Liceo Convitto

Presidente: Prof.ssa Teresa Floridia

Vicepresidente: Avv. Emanuele Guerrieri

Consigliere: Arch. Angelo Covato

Consigliere: Dott.ssa Santa Spadaro

Consigliere: Prof.ssa Lucia Trombadore

f

Storia:

L'Ente è il più antico (1872/75) Istituto di promozione scolastica e culturale della Provincia. L’Ente Autonomo ‘Liceo Convitto di Modica, fondato con Decreti regi del 1872 e del 1875, non si identifica – al di là della propria denominazione - né col Liceo classico né con un Convitto. Non è un Ente comunale né un’Opera pia’.

L’Ente è una Fondazione culturale di diritto privato, vigilato dal Ministero P.I. e dall’Assessorato Regionale P.I., ed è statutariamente finalizzato a promuovere “istruzione ed educazione” (Decreto regio istitutivo del 1875), ossia è una Fondazione per la promozione di istituzioni scolastiche e di attività culturali.

L’Ente ha sede nel grande seicentesco Palazzo S. Anna (di proprietà del medesimo Ente), situato ‘in un luogo cospicuo’ su una collina della Città, con giardino ed ampio orto. L’Ente è fornito di un proprio archivio storico di n. 182 fasci di documenti. Nel Palazzo S. Anna ha sede anche la Sezione di Modica dell’Archivio di Stato, che usufruisce di numerosi locali per la conservazione di 17.000 fasci di documenti storici e di due biblioteche (vedi: Archivio di Stato).

Link

f

f

f

f

f

f

f

f

f

f

Essendo stato già istituito (1866) a Modica l’Istituto Tecnico ‘Archimede’, l’Ente agli inizi fu teso ad istituire ed organizzare il Liceo Classico ‘T. Campailla’ di Modica (1875/78) – uno dei più antichi dell’Italia politicamente unificata e che ha servito per oltre un secolo tutta la provincia di Ragusa, e da cui sono usciti ed escono schiere di giovani ed eminenti Studiosi in vari campi del Sapere – oltre ad un Convitto (prioritariamente per giovani di disagiate condizioni economiche) che ebbe vita assai breve. Oltre a dar vita al Liceo Classico di Modica – l’unico in provincia fino al 1929 - e a sostenerlo finanziariamente nonché ad accoglierlo nel grande Palazzo degli Studi (già Collegio dei Gesuiti) di proprietà dell’Ente (e venduto al Comune di Modica nel 1983 con l’esplicito intento di potenziarlo, sempre in funzione scolastica), l’Ente Liceo Convitto ha accolto nel medesimo Palazzo degli Studi, per oltre un secolo, il prestigioso Istituto Tecnico ‘Archimede’. Anche i gabinetti scientifici dell’Istituto Tecnico ‘Archimede’ e quelli del Liceo Classico furono realizzati con finanziamenti dell’Ente Autonomo Liceo Convitto.

f

f

f

f

f

f

f

f

f

f

L’Ente sostenne inoltre, nel 1913, l’istituzione della Scuola Normale (Istituto Magistrale), e l’accolse in altra propria sede (Palazzo S. Anna). Recentemente (1997) il Consiglio Direttivo dell’Ente L. C. ha promosso ed accompagnato, fino alla sua istituzione, il Liceo Artistico Statale. Successivamente la Fondazione Culturale si orientò al sostegno di attività promosse da altri Enti (Scuole, Istituzioni culturali), al finanziamento di pubblicazioni edite, alla sistemazione di una grande area verde finalizzata ed attrezzata pure per manifestazioni culturali esterne, all’erogazione di borse di studio in favore di giovani studenti universitari, meritevoli e bisognosi.

L’Ente ospita nella propria sede una Scuola di Musica, ed un Coro di voci. In questi ultimi 10-15 anni la Fondazione Culturale, coerentemente con le proprie originarie finalità, ha promosso vari corsi organici di studio (vedi:Corsi di studio) - guidati da Docenti fra i più qualificati nei rispettivi ambiti - volti ad una conoscenza del territorio sud-orientale della Sicilia con particolare riferimento a quello già della Contea di Modica, poi Circondario della medesima, e dal 1927 Provincia di Ragusa. L’ambito di studio si è però volto anche ai Comuni iblei montani, in considerazione del comune retaggio culturale.

APPROFONDIMENTI

‘In luogo cospicuo’: il complesso architettonico di S. Anna a Modica

L’imponente mole del convento di S. Anna e S. Calogero s’inserisce, a Modica, pressoché al sommo del declívio della collina del ‘Dente’ (‘o renti = Oriente): “I Minori Riformati sotto il titolo di S. Anna, in luogo cospicuo dove il destro lato della valle tende ad oriente, abitano un ampio monastero dall’anno 1639” . leggi di più

Il convento di S. Anna dei Minori Osservanti riformati

Fino al 1866 grandi e solenni edifici, oggi sede di istituzioni pubbliche, erano in gran parte complessi edilizi conventuali di Ordini religiosi maschili o femminili. Per Modica potremmo compilare una lista con almeno 10 casi a dimostrazione della rilevanza, in età moderna, di un clero regolare ... leggi di più

LA BIBLIOTECA "EMANUELE BARONE

Nel gennaio 2007 il Prof. Emanuele Barone, fino ad alcuni anni fa docente di matematica e fisica presso il Liceo Scientifico ‘G. Galilei’ di Modica, ha donato la propria biblioteca alla Fondazione culturale ‘Ente Autonomo Liceo Convitto’. leggi di più

A M D G EGO GREGORIUS CARAFFA

Artium & sacrae Theologiae Professor, Dei & Superiorum jussu COLLEGIJ huius & ACADEMIAE MUTYCENSIS, in qua ordinariae Artium lectiones habentur, cursusque ordinarii peraguntur,

leggi di più

ARCHIVIO DI STATO

L’Ente Autonomo Liceo Convitto ospita, in due piani del Palazzo S. Anna, la Sezione di Modica dell’Archivio di Stato di Ragusa. La Sede è aperta agli Studiosi tutti i giorni dalle ore 8,15 alle 13,30 e il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle 14,30 alle 17,15 (tel: 0932.941252) leggi di più